spuntino_notturno.jpg

​Spuntino notturno del gatto, sì o no?

Per i felini lo spuntino notturno è qualcosa a cui è difficile resistere! E allora ecco come gestire le loro attività al buio e in che modo rispondere alle loro esigenze di pasti fuori programma

Per i felini dormire l’intera notte non è così naturale come lo è per gli umani: in natura sono infatti portati a dedicarsi alla caccia e quindi anche a nutrirsi durante tutte le ore piccole.

Se allora il tuo micio si sveglia desideroso di un piccolo pasto, è il caso di accontentarlo? È giusto lasciargli la ciotola piena in modo che possa spiluccare quando ne ha voglia?

La risposta è sì, ma solo se scegli il giusto tipo di cibo per gatti.

I croccantini, secchi e nutrienti, possono essere lasciati l’intera notte a disposizione del tuo gatto in quanto si alterano molto lentamente.

Ma se scegli il cibo umido, non puoi accontentare il micio in quanto questo tipo di cibo si altera più facilmente se lasciato per un certo tempo nella ciotola.

Per una alimentazione equilibrata, puoi alternare secco e umido evitando però di lasciare gli avanzi di quest’ultimo nella ciotola.

Come favorire degli spuntini notturni autonomi

Nessun micio mangia mai grandi quantitativi di cibo in previsione di tante ore di digiuno, né fa mai un sonno unico fino al mattino. Ama invece fare tanti piccoli pasti e avere sempre qualcosa a disposizione.

Perché mai allora lasciarlo a pancia vuota? Insomma, se vuoi trascorrere una notte di sonno tranquillo, lascia ogni sera una piccola quantità di croccantini nella ciotola e ricordati di controllare che abbia a disposizione anche acqua sempre fresca e pulita.

Il gatto ama il cibo a temperatura ambiente, quindi scegli di tenerlo dentro casa e non all’aperto, e ricorda di non mettere mai la ciotola vicina a fonti di calore (termosifone) o di troppo rumore (lavatrice, lavastoviglie).

In questo modo, il tuo micio dovrebbe essere autonomo nell’alzarsi di notte ogni volta che vuole per gradire qualche crocchetta.

Tuttavia, pur avendo a disposizione il necessario per i suoi spuntini, non è detto che il tuo felino ti risparmi una simpatica sveglia all’alba: se infatti decide che è ora di alzarsi, magari perché ha voglia di cambiare menù, non c’è verso di convincerlo che è ancora troppo presto.