QUANDO DOVE

​Nutrire il tuo gatto: quando, dove e quanto

Puoi aiutare a migliorare il momento della nutrizione del tuo gatto riconoscendo l’importanza del dove, quando e quanto nutrirlo.

Per cominciare, aiuta il tuo gatto a evitare interruzioni mentre mangia, disponendo l’alimento e l’acqua in ciotole lontano dalla confusione, dai rumori e dalla sua lettiera, in un posto confortevole che può raggiungere facilmente. Se hai più di un gatto, puoi facilmente assicurarti che ognuno di loro mangi correttamente la sua razione giornaliera di cibo sistemando più ciotole in posti diversi.

Mettendo una tovaglietta di plastica o carta sotto la sua ciotola ti sarà più facile pulire. Puoi aiutare il tuo gatto a mantenere una corretta idratazione lasciandogli sempre a disposizione acqua fresca e pulita.

È di fondamentale importanza stabilire degli orari precisi in cui nutrire il tuo gatto. Chiamalo per nome quando gli dai da mangiare e lui, associandolo ad una attività piacevole, ti darà più ascolto ogni volta che lo chiamerai per nome.

Se alimenti il tuo gatto con prodotti secchi, puoi dargli la razione giornaliera al mattino e lasciargliela a disposizione tutta la giornata (soprattutto se sei fuori casa diverse ore durante la giornata) oppure dargli metà razione giornaliera al mattino e metà alla sera. Un altro vantaggio degli alimenti secchi è che aiutano il tuo gatto a mantenere i suoi denti puliti e le sue gengive sane.

Conoscere la giusta razione giornaliera di alimento con cui nutrire il tuo gatto è importante per essere sicuro che riceva tutti i nutrienti a lui necessari senza accumulare peso superfluo. Puoi essere certo che il tuo gatto stia mangiando la razione giornaliera di alimento pesando il cibo che gli dai. Per nutrire correttamente il tuo gatto, segui le razioni giornaliere raccomandate sulla confezione.