Come prevenire la formazione dei boli di pelo

Come prevenire la formazione dei boli di pelo

I boli di pelo sono un inconveniente comune alla maggior parte dei gatti. I fastidi a cui si legano, tuttavia, possono essere alleviati e anche prevenuti grazie ai giusti consigli.

La formazione dei boli di pelo nell’esofago, nello stomaco e nell’intestino del gatto è una naturale conseguenza delle sue stesse abitudini: ogni felino domestico, infatti, per lavarsi lecca ripetutamente e quotidianamente il proprio mantello ingerendone, accidentalmente, una certa quantità. Il bolo di pelo, pur non essendo quasi mai preoccupante per la sua salute, può diventare fastidioso e indurre il gatto a episodi emetici e a costipazione. Ecco perché è importante prevenire la sua formazione (o almeno limitarla) con l’introduzione nella dieta del gatto di crocchette appositamente formulate per lo smaltimento del pelo in eccedenza.

Alimentazione e spazzola: due alleati contro i boli

Per tenere sotto controllo questo fastidioso disturbo del gatto affidati non solo al tuo veterinario di fiducia ma anche al giusto prodotto alimentare che, se da un lato deve essere sempre completo e di qualità, dall’altro può contribuire in modo attivo alla prevenzione dei boli di pelo. Alcune crocchette, infatti, sono formulate con una dose di fibre maggiore rispetto ad altre poiché proprio le fibre sono perfette per aiutare l’intestino del gatto a smaltire tutto il pelo superfluo. Altrettanto importanti sono gli acidi grassi Omega 3 e Omega 6 e le vitamine che contribuiscono alla salute della pelliccia e dunque prevengono l’eccessivo impoverimento del mantello. Non bisogna tuttavia dimenticare l’importanza della spazzola: il gatto regolarmente spazzolato ingerisce infatti meno pelo e di conseguenza è meno soggetto alla formazione di boli. Così come non si deve trascurare l’igiene della casa e dei luoghi in cui l’amico felino ama dormire: la cuccia, la poltrona, il divano, se regolarmente puliti, fanno sì che il gatto ingerisca meno peli e meno polvere. Quest’ultima, poi, è particolarmente insidiosa in quanto agisce sul bolo come una colla rendendone più difficile l’eliminazione.

Piantare l’erba gatta può essere d’aiuto in quanto il felino domestico è portato per istinto a ingerirla aiutandosi, così, a rimuovere i boli di pelo.
Anche l’intestino ha un suo ruolo: se infatti il gatto è pigro, l’intestino tende a essere più lento e a espellere con maggior difficoltà i boli di pelo.