dwdw.jpg

​Consigli per un alimentazione completa del gatto

Il segreto di un’alimentazione completa sta tutto nell'etichetta

Il cibo per il tuo gatto deve essere equilibrato e di qualità, e deve contenere alcuni elementi fondamentali: è bene leggere con attenzione le etichette dei prodotti che acquisterai. E tu, sai decifrare tutto quello che l'etichetta del cibo per il tuo gatto ti segnala? Hai mai controllato se contiene le giuste proteine e i minerali che lo rendono sano? Sai a cosa servono le fibre e le verdure che compaiono tra gli ingredienti?

Nella scelta dell’alimentazione adatta va ricordato che il gatto ha bisogno di proteine, di vegetali, di minerali bilanciati e di fibre. Se il tuo gatto ha bisogni specifici, cerca il prodotto che soddisfa le sue esigenze nutrizionali. E quando si procede all'acquisto di un prodotto specifico per gatti, è bene imparare a leggere l'etichetta, e fare in modo che la sua dieta sia... il più equilibrata possibile. E di qualità.

Inizia la lettura dell'etichetta dando un occhio ai nutrienti: è fondamentale che il gatto abbia il giusto apporto di proteine. I prodotti Superpremium hanno una più alta % di carni e quindi di proteine di alta qualità altamente digeribili per permettere un più alto assorbimento delle sostanze nutritive. Di conseguenza è sufficiente una quantità minore di cibo per fornire ciò di cui il gatto ha bisogno.

Sono proprio le proteine infatti a fornire l'energia per bruciare calorie e quindi a dare forza pur mantenendo il gatto in forma.

Assicurati inoltre che il tuo gatto si nutra di fibre: servono per le corrette funzioni del tratto intestinale e per aiutare a eliminare dallo stomaco i boli di pelo accumulati, oltre che per fornire energia.

Noterai sull’etichetta l’aggiunta di vitamine e di antiossidanti, oltre ai principali minerali come zinco, magnesio, manganese, ferro.

Tra gli antiossidanti la taurina, di cui abbiamo già parlato qui, è un elemento chiave per il benessere del gatto, che differenzia la sua dieta da quella, per esempio, del cane.

Gli antiossidanti inoltre, proprio come avviene per l'uomo, aiutano a combattere i radicali liberi e rallentano il processo di invecchiamento cellulare.

Cerca sull'etichetta anche la presenza di acidi grassi Omega-3 e Omega-6: sono elementi fondamentali per proteggere gli organi interni, combattere le infiammazioni, per la rigenerazione cellulare.

Sono importanti anche alcuni additivi fondamentali come i prebiotici, che regolarizzano la flora intestinale, e il lievito, responsabile della lucentezza del pelo. E poi le verdure: danno anch'esse vitamine, aiutano l'intestino impigrito soprattutto dalla vita casalinga, e agevolano in alcuni casi – come accade con la cicoria – l'eliminazione degli odori sgradevoli dalla lettiera.

A prescindere dalla preferenza tra umido e secco dunque, quando acquisti il cibo per il tuo gatto è sempre meglio guardare al contenuto e alla qualità degli ingredienti da verificare nella lista proposta sulla confezione.

Infine, ricorda che il gatto ha bisogno di acqua, ma deve averla in una ciotolina, dove sarà sempre fresca e pulita, e dove sarà l'animale ad andare a dissetarsi spontaneamente.