Cosa fare se adottiamo un gatto adulto

Cosa fare se adottiamo un gatto adulto

Ha già una storia consolidata, e non va educato ai bisogni primari come accade con il cucciolo. Ecco qualche consiglio per affrontare con delicatezza il suo arrivo in casa (Sottotitolo H2)Ogni gatto ha una sua storia e la decisione di adottarne uno adulto è uno dei più bei regali che tu possa fare, a te stesso ma anche al micio a cui stai per aprire la porta di casa tua. Spesso davanti alla scelta di adozione tra gattino e gatto adulto, si è tentati dalla tenerezza che ispira il micio più piccolo, ma è bene sapere che in realtà anche il gatto adulto dona grande dolcezza alla vita familiare. Prima di sceglierlo, cerca di andare più volte al gattile per prendere confidenza con lui e fatti raccontare la sua storia. Capirai anche dal suo atteggiamento molti tratti del suo carattere, guardando se e come ti viene incontro, scoprendo la sua timidezza o sfrontatezza.

L'arrivo a casa dopo l'adozione

Non resta che prepararsi al grande momento del suo arrivo: oltre al trasportino con cui fare il viaggio dal gattile a casa, pensa già a quale sarà una stanza da dedicargli almeno inizialmente, dove possa abituarsi piano piano a vivere sentendosi al sicuro. Metti lì le sue cose: un piccolo giaciglio, il necessario per i suoi pasti, qualche gioco, la lettiera (non posizionarla vicino alle ciotole del cibo e dell'acqua, e nemmeno vicino alla "cuccia") e fa sì che vi siano luoghi dove può nascondersi senza rischi. Solo dopo qualche tempo, quando vedrai che si è abituato alla nuova sistemazione, lascialo ambientarsi in tutte le stanze. L'approccio sarà sempre graduale: non forzare il contatto con il gatto, cerca di non prenderlo di peso e aspetta invece che sia lui a venire a strusciarsi sulla tua gamba. Sarà quello il segnale del legame che crescerà.

Prima dell'adozione, parla a lungo con i responsabili del centro di accoglienza o del gattile in cui il gatto adulto è ospitato. Potranno raccontarti tutto delle abitudini e del temperamento del gatto che stai per scegliere, e potrai così sapere molte cose sul suo carattere.
Un gatto adulto è spesso più semplice da gestire perché ha già appreso le regole della buona convivenza casalinga: potrebbe aver già imparato ad usare la lettiera e a non graffiare i mobili.