Liikuntaa lpi elmn joka
Liikuntaa lpi elmn joka
Liikuntaa lpi elmn joka

In viaggio insieme al tuo cane

Come viaggiare in sicurezza con il tuo cagnolino per vederlo sano e felice anche durante gli spostamenti

I cani di taglia piccola si possono trasportare con estrema facilità e gli esemplari di molte razze sono dotati di grande curiosità e spirito avventuroso. Se il tuo cagnolino ti accompagna spesso nei tuoi spostamenti, è improbabile che si metta in agitazione durante i viaggi più lunghi – soprattutto se pianifichi attentamente tutto l'itinerario. In molti hotel e strutture extra-alberghiere, i cani di piccola taglia sono i benvenuti; inoltre, il programma PETS (Pet Travel Scheme) ha semplificato enormemente i viaggi in compagnia dei nostri amici a quattro zampe.

Organizzazione del viaggio

Spostarsi in auto è forse la soluzione più semplice perché puoi fermarti regolarmente per brevi soste di ristoro, ma non mancano le compagnie marittime, ferroviarie e aeree che accolgono volentieri i piccoli cani a bordo. Verifica sempre prima di prenotare e chiedi se il tuo cagnolino dovrà viaggiare in stiva. Se hai deciso di metterti al volante, dai da mangiare al tuo piccolo Fido almeno due ore prima della partenza e mantieni l'abitacolo fresco e ben ventilato. Sistemalo in macchina in maniera sicura e confortevole, usando ad esempio un trasportino spazioso o una pettorina per cani, ma in ogni caso non cedere alla tentazione di tenerlo sulle ginocchia mentre guidi. E non lasciarlo mai da solo in macchina, neppure per qualche minuto.

Liikuntaa lpi elmn joka

Informati sul programma PETS (Pet Travel Scheme)

Grazie al programma PETS (Pet Travel Scheme), puoi viaggiare all'estero insieme al tuo piccolo cane a destinazione di molti paesi UE ed extra-UE, riportati nell’elenco consultabile a quest’indirizzo: [https://www.gov.uk/take-pet-abroad/listed-and-unlisted-countries]. Se il paese che vuoi visitare figura nell’elenco, chiedi al tuo veterinario informazioni sul rilascio del "Passaporto per animali da compagnia", che in genere richiede semplicemente l'identificazione con microchip, un certificato di vaccinazione antirabbica recente e, talvolta, di sverminazione eseguita poco prima della partenza. Il veterinario potrebbe consigliarti però altri vaccini contro malattie meno comuni.

"Chiedi al tuo veterinario informazioni sul Passaporto per animali da compagnia, che in genere richiede semplicemente l'identificazione con microchip e un certificato di vaccinazione antirabbica recente."

Tutto per la sua salute, prima della partenza

Accertati che il tuo piccolo cane sia stato sottoposto a trattamenti antielmintici e antipulci prima di partire e porta sempre con te una copia del libretto veterinario con i dati sulle vaccinazioni. Individua i veterinari locali da contattare in caso di emergenza quando sarai a destinazione e metti in valigia un kit di pronto soccorso per cani. Se il tuo piccolo amico ha il pelo medio-lungo, evita di tosarlo per paura che soffra il caldo: il mantello di fatto contribuisce a proteggere la pelle dal sole.

Aiutalo a rilassarsi

Quando fai i bagagli, ricorda di fare spazio per la sua cuccia o coperta e per i suoi giochi preferiti: questi oggetti familiari allevieranno l'ansia che potrebbe provare ritrovandosi in un ambiente sconosciuto. Anche un prodotto a base di feromoni potrebbe rivelarsi utile nel periodo che precede la partenza – una soluzione valida per aiutarlo a contrastare lo stress in maniera del tutto naturale.

Suggerimenti per la sua salute in viaggio

Improvvisi cambiamenti nella dieta sono spesso causa di disagio e malessere: allora pensa anche al suo piccolo stomaco portando con te una buona scorta dei cibi che consuma di solito. Se hai deciso di partire verso climi caldi, non dimenticare la sua crema solare e investi in un tappetino refrigerante per proteggerlo dal calore eccessivo. Tieni sempre a portata di mano una bottiglia d'acqua fresca e una ciotola durante gite ed escursioni di una sola giornata per dissuaderlo dal bere l'acqua sporca di un fiume o quella salata del mare. Proteggilo dalle zanzare soprattutto nelle località con clima mediterraneo o tropicale.

Consigli pratici

Evita di portare il tuo cagnolino a spasso quando il sole picchia – in particolare sulla sabbia o superfici dure che possono diventare roventi. Camminare sull'erba è molto più confortevole per le sue piccole zampe. Armati di spazzola o pettine dopo aver giocato con lui sulla sabbia o in mare e lavagli il pelo con acqua pulita, più eventualmente un detergente delicato per cani. Per finire, controlla la zona intorno alle orecchie, il collo, la testa e il petto dopo ogni passeggiata alla ricerca di eventuali parassiti come le zecche – se trovi un ospite sgradito, chiama subito uno dei veterinari della lista che hai preparato prima di partire,

In viaggio insieme al tuo cane

Scegli la nutrizione specifica per i cani di piccola taglia

Il tuo cagnolino è un compagno unico nel suo genere, pieno di energia, divertimento e curiosità. Sebbene la sua personalità sia grande, è più piccolo di molti altri cani e ciò significa che anche i suoi bisogni sono diversi.


Scopri la gamma