Scegliere il miglior cane per te
Scegliere il miglior cane per te
Scegliere il miglior cane per te

Scegliere il miglior cane per te

Come scegliere il cane di piccola taglia perfetto per te e cosa fare prima di portarlo a casa

Se non hai mai avuto un cane, ""pensare in piccolo"" è forse l'alternativa migliore – specialmente se vivi in città. Ma prima di decidere quale esemplare si adatta meglio al tuo ambiente domestico e al tuo stile di vita, valuta bene le implicazioni pratiche della tua scelta. I cani di piccola taglia in genere vivono più a lungo dei cani di grandi dimensioni, quindi il tuo cagnolino potrebbe rimanerti accanto per i prossimi 12 anni o più.

Le premesse di base

Prova a chiederti quanto tempo potrai dedicargli: anche se un cane di taglia piccola non ha bisogno di muoversi quanto un bel cagnone, è pur sempre importante che si mantenga fisicamente e mentalmente attivo. Dovrai prevedere una o due passeggiate ogni giorno e moltiplicare i momenti di gioco in sua compagnia. In molti casi è anche necessario dar prova di fermezza e armarsi di pazienza durante le prime fasi dell'addestramento comportamentale. Dovresti anche tenere in considerazione il tuo stile di vita e i tuoi programmi per le vacanze – sarebbe fattibile per il tuo cagnolino seguirti nei tuoi spostamenti quotidiani o le tue uscite serali? Calcola poi il fattore costo, sommando le spese per cibo, toelettatura e assicurazione, senza dimenticare quelle per le vaccinazioni annuali e i controlli periodici dal veterinario.

Scegliere il miglior cane per te

La scelta della razza

I cani di piccola taglia dall'indole mite e socievole, come gli esemplari di razza Bichon Frisé e Cavalier King Charles Spaniel, sono ideali per proprietari e famiglie alle prime armi. Gli aspiranti proprietari che non rimangono mai a corto di energia (né di pazienza!) potrebbero preferire il carattere vivace di un Fox Terrier o di un Jack Russell Terrier, mentre gli appassionati di mostre canine potrebbero lasciarsi conquistare dall'eleganza di una razza a pelo lungo, come lo Shih Tzu o il Pomeranian. Vai qui [link alla panoramica POMDI delle razze di piccola taglia, versione nuova o preesistente] per consultare la nostra guida sui cani di piccola taglia più popolari.

"I cuccioli devono essere abituati a socializzare. Cerca quindi di interagire il più possibile con il tuo cagnolino, soprattutto nelle prime settimane.”

Trova il tuo cagnolino ideale

Per scegliere un cagnolino che crescerà sano e felice, rivolgiti sempre a un allevamento/negozio di ottima reputazione. Evita le pubblicità sui giornali e i piccoli annunci. Chiedi sempre di vedere il tuo potenziale cagnolino, adulto o cucciolo, nel suo ambiente domestico attuale. Se non escludi l'adozione di un piccolo cane già adulto, potresti anche rivolgerti a rifugi, canili o ONLUS che si occupano del riaffidamento di animali abbandonati.

Gli indizi per andare a colpo sicuro

Se decidi di prendere un cucciolo, chiedi di vedere la madre per valutarne la personalità e le condizioni fisiche. Normalmente i cuccioli vengono presentati ai futuri proprietari all'età di sei settimane. Se nella cucciolata ne vedi uno che attira la tua attenzione, controlla che abbia gli occhi luminosi, le orecchie pulite, un naso umido e freddo e il mantello lucido. Deve inoltre reagire ai rumori improvvisi e interessarsi a quanto gli succede intorno.

Preparativi per il suo arrivo

Una volta scelto il tuo cagnolino, cucciolo o adulto che sia, chiedi se sarà vaccinato e sottoposto a trattamenti antiparassitari e antipulci prima di portarlo a casa. In caso di risposta negativa, qualunque ne sia il motivo, fissa un appuntamento dal veterinario con buon anticipo. Le prime 15 settimane di vita sono fondamentali per la corretta socializzazione del tuo cucciolo. Cerca quindi di dedicargli tutto il tempo che riesci a trovare durante questo periodo per abituarlo a interagire con te. Quando sarà vaccinato, potrai insegnargli ad aprirsi al mondo esterno e a nuove esperienze.

Il benvenuto a casa

Nella maggior parte dei casi, i cuccioli di taglia piccola possono essere separati dalla madre a un'età compresa tra 8 e 12 settimane. Prepara un angolino dove il tuo cucciolo si sentirà a suo agio e al sicuro e sistema la sua cuccia al riparo dagli spifferi e lontano dai termosifoni. Fai scorta di giochi pensati per la sua piccola bocca che potrà afferrare con facilità e mordicchiare in tutta sicurezza, acquista ciotole piccole e poco profonde per l'acqua e il cibo e alimenti appositamente formulati per i cani di piccola taglia – inizialmente sarebbe utile comprare sia varietà secche che cibi umidi per scoprire quali sono le sue preferenze gustative. Ma soprattutto assapora ogni attimo passato insieme: molti cuccioli di piccola taglia si affezionano profondamente ai proprietari durante la crescita e il legame si intensificherà sempre di più man mano che imparerete a conoscervi.

Scegliere il miglior cane per te

Scegli la nutrizione specifica per i cani di piccola taglia

Il tuo cagnolino è un compagno unico nel suo genere, pieno di energia, divertimento e curiosità. Sebbene la sua personalità sia grande, è più piccolo di molti altri cani e ciò significa che anche i suoi bisogni sono diversi.


Scopri la gamma