Crocchette per cani: quelle giuste per i cuccioli
Crocchette per cani: quelle giuste per i cuccioli
Crocchette per cani: quelle giuste per i cuccioli

Crocchette per cani: quelle giuste per i cuccioli

Come scegliere le crocchette per i cani nei primi mesi di vita, che richiedono apporti nutrizionali specifici.

I cuccioli, così teneri ma anche così pieni di vitalità, hanno bisogno di grandi apporti di energia per la crescita. In pochi mesi il loro peso subisce enormi modifiche e un accrescimento così veloce ha bisogno di un sostegno alimentare adeguato. Basti pensare che un cucciolo appartenente alle razze di taglia grande può centuplicare il proprio peso durante i suoi primi 18 mesi di vita.

Crocchette per cani: quelle giuste per i cuccioli

Fondamentale, quindi, è l’apporto sia delle giuste quantità di cibo che dei giusti nutrienti, vale a dire di tutte quelle sostanze nutritive di cui ogni piccolo di cane ha bisogno per sviluppare al meglio il suo organismo:

  • le proteine della carne
  • i carboidrati
  • le vitamine delle verdure
  • i minerali
  • gli aminoacidi
  • i grassi
  • gli antiossidanti.

Ogni cane richiede almeno 39 nutrienti che vanno bilanciati correttamente per potergli garantire una crescita sana ed equilibrata.

Le crocchette dallo svezzamento in poi

Se l’alimentazione del cucciolo viene trascurata, la sua crescita ne risente, è quindi importante scegliere le crocchette appositamente formulate per i cuccioli. Comincia a nutrirlo con gli alimenti formulati per lui fin dal termine dello svezzamento (intorno alle 4-6 settimane di vita) ammorbidendo le crocchette nell’acqua per renderle appetibili e facilmente masticabili. Diminuisci gradualmente la quantità di acqua nel suo pasto fino ad azzerarla, ma non dimenticare mai di offrire al cucciolo una ciotola piena di acqua fresca e pulita. Attenzione, infine, alle quantità: solitamente il cucciolo fa più pasti al giorno di un cane adulto ma le quantità di cibo a ogni pasto dipendono dall’apporto calorico dell’alimento scelto. Ecco perché è importante leggere attentamente le etichette e, in caso di dubbio, consultare il medico veterinario.