Il cane e l’estate: tutti i consigli per la sua salute
Il cane e l’estate: tutti i consigli per la sua salute
Il cane e l’estate: tutti i consigli per la sua salute

Il cane e l’estate: tutti i consigli per la sua salute

Quando le temperature salgono, anche il tuo cane ha bisogno di accorgimenti speciali per combattere la calura estiva e godere della bella stagione senza rischi. La sua quotidianità, come quella degli umani, andrà programmata, facendolo stare al fresco, lasciando sempre a disposizione acqua fresca e pulita da bere, e pensando ai suoi momenti di gioco quando il sole non è alto in cielo.

Come accorgersi che il tuo cane sta soffrendo il caldo? Controlla la sua respirazione, il suo appetito; se dovesse verificarsi un’eventuale rapida diminuzione di peso o una perdita eccessiva di liquidi, ma anche una copiosa salivazione è segnale di disidratazione dovuta al calore. Questi sintomi possono però essere evitati tenendo conto di una serie di consigli utili.

Il cane e l’estate: tutti i consigli per la sua salute

Acqua: il primo consiglio è quello di lasciare sempre acqua fresca alla sua portata, in modo che possa idratarsi ogni volta in cui ne sentirà il bisogno. Il consiglio vale anche in viaggio, in spiaggia e in montagna. Se davvero fa molto caldo, è importante ricordarsi di sostituirla spesso, in modo che il tuo cane abbia l'opportunità di dissetarsi e trarne giovamento.

Ombra e ventilazione adeguata sono le regole perfette per le ore più calde del giorno. Assicurati che il tuo cane abbia a disposizione uno spazio fresco e abbastanza ampio dove circoli l'aria. Qui potrà fare i suoi pisolini e rilassarsi in sicurezza. Se viaggi in auto, d'estate, è bene garantire sempre una temperatura adeguata e un buon ricircolo dell'aria nell'abitacolo.

Le passeggiate e il movimento andranno riservate alle ore fresche del giorno, la mattina presto e dal tardo pomeriggio in poi. Per il resto della giornata, potrai dedicarti ai giochi casalinghi, o stare in un giardino ombreggiato. Se il caldo in casa è insistente, puoi pensare di congelare uno dei suoi giochi preferiti e farlo divertire poi con questo oggetto che lo rinfrescherà giocando. Al mare, ricorda di tenere un posto sotto l'ombrellone anche per il tuo quattro zampe e se noti che il suo manto si è surriscaldato, bagnalo con un panno umido o direttamente in acqua.

Se passi le tue vacanze al mare o in alta montagna, non dimenticare di fare particolare attenzione al calore che può accumulare il suo pelo: nonostante la protezione data dal suo morbido manto, anche il cane è sensibile ai raggi solari. In generale, per pelli sia chiare che scure, vale sempre il consiglio di prediligere l'ombra.

All’inizio dell’estate è consigliabile una piccola tosatura: mai esagerata, per evitare di scoprire troppo la pelle e incorrere in scottature. Spuntare il suo pelo lo aiuterà davvero a mantenersi fresco. Un consiglio per un tuffo rinfrescante veloce e sicuro? La piscina gonfiabile dei bambini, in giardino o sul terrazzo, è l'ideale per abbassare la temperatura e fare una pausa piacevole.

D'estate, con un appetito che per via del calore può diminuire, scegliete le ore più fresche per nutrirlo, prediligendo la mattina presto e la sera, dopo il tramonto, quando le temperature iniziano a calare. si possono somministrare più pasti (senza eccedere nel numero), oppure diminuire leggermente la dose, facendo comunque sempre attenzione alle quantità segnalate sulle confezioni del suo cibo preferito.

Scegli l’alimentazione avanzata che rispetta le esigenze nutrizionali del tuo cane: scopri qui la gamma Purina ONE.