Come organizzare un viaggio con il tuo cane
Come organizzare un viaggio con il tuo cane
Come organizzare un viaggio con il tuo cane

Come organizzare un viaggio con il tuo cane

Andare in vacanza con il tuo cane può essere molto divertente e significa anche che non dovrai preoccuparti di lasciarlo ad amici o familiari o di dover sostenere una spesa per mandarlo a una "pensione estiva".

Tuttavia, tieni a mente che per quanto tu possa essere abituato ai possibili disagi e inconvenienti occasionali di un viaggio, la maggior parte dei cani non lo è. Avere tutti i documenti necessari, le provviste, verificare che l'alloggio sia adatto: ecco tutto ciò che devi tenere presente (e in valigia!) quando decidi di iniziare un'avventura insieme a lui.

Il tuo cane è in condizioni di poter viaggiare?

Sicuramente gli piacerà fare nuove esperienze e trascorrere del tempo con te, ma non dimenticare di valutare la salute del tuo cane, il clima della vostra destinazione e quale sarà la vostra routine quotidiana durante le vacanze. Se ci sono familiari o amici che si prenderanno cura di lui insieme a te durante il viaggio, tieni anche in considerazione il loro rapporto con il tuo cane. Se il tuo cane soffre il caldo, potrebbe essere difficile per lui divertirsi in un posto dalle temperature alte. I viaggi lunghi non sono consigliabili per i cani più anziani con primi segnali di problemi cardiaci.

Come organizzare un viaggio con il tuo cane

Dove andare e dove alloggiare?

Se sei diretto all'estero (o anche una regione differente del tuo paese), è sempre meglio verificare i requisiti del tuo hotel e della compagnia aerea, ferroviaria o di autobus con cui viaggi in merito agli animali da compagnia. Per i viaggi in aereo, contatta la compagnia prima di prenotare per farti aiutare e il giorno del viaggio porta con te una stampa della loro politica per il trasporto di animali per averla a portata di mano in caso di confusione. Gli animali non possono viaggiare in aerei da carico a temperature estreme.

Verifica tutti i tipi di alloggio della zona che visiterai (appartamenti, B&B, hotel, campeggi) e controlla quale accetta animali da compagnia. Se stai propendendo per uno, non consultare solo il loro sito Web: chiamali. Ti sorprenderà scoprire quanti posti hanno già accettato cani in precedenza e quanti potranno persino aiutarti a programmare la tua vacanza pet-friendly.

Controlla i documenti e i vaccini almeno un mese prima di partire.

Dovrai contattare un veterinario almeno con un mese di anticipo perché alcuni vaccini, come quello per la rabbia, prevedono requisiti molto rigorosi riguardo al momento della somministrazione. Se si tratta di un viaggio internazionale, assicurati di avere l'attuale passaporto UE per gli animali da compagnia che elenca tutta la sua anamnesi vaccinale. Apponi la sua foto sul suo passaporto nel caso in cui vi doveste separare durante il viaggio e dovessi aver bisogno di assistenza immediata per trovarlo. Assicurati che sia provvisto di microchip a 15 caratteri (sempre obbligatorio) e che il suo certificato di salute sia stato approvato e convalidato nel giusto arco di tempo dalle autorità competenti. Se non sai a chi rivolgerti per la convalida, chiedi al tuo veterinario.

Verifica i requisiti di viaggio delle tue destinazioni.

La normativa cambia da paese a paese e anche se stai semplicemente attraversando un paese per arrivare poi alla tua destinazione finale, il tuo cane deve essere in regola con tutte le norme locali. La polizia di frontiera di ciascun paese elenca normalmente le informazioni necessarie per viaggiare con un animale da compagnia sui propri siti Web nei "regolamenti per l'importazione".

Il giorno del viaggio

Prima di intraprendere il viaggio, porta il tuo cane a fare una passeggiata e un po' di esercizio per farlo stancare e divertirsi. Riduci le possibilità che possa sentirsi male durante il viaggio verificando che abbia lo stomaco vuoto prima di partire. In generale, si consiglia di tenerlo a digiuno per quattro ore prima di iniziare il viaggio. I cuccioli hanno bisogno di pasti più frequenti per mantenere i loro livelli di zucchero nel sangue normali, quindi non tenerli a digiuno per più di due ore prima del viaggio e dai loro spuntini regolari durante il viaggio stesso. Consulta il tuo veterinario per istruzioni più dettagliate. Subito prima di partire è fondamentale fare una pausa toilette. E se dovrai prendere dei voli in coincidenza verifica dove si trovano le aree con bagni per animali da compagnia nell'aeroporto di scalo.

Pensa alla sua salute e alla sua comodità all'arrivo

Pianifica prima di partire la quantità necessaria di qualunque tipo di cibo e snack per cani da portare se non potrai acquistarli sul posto. Cerca di non cambiare la marca o il tipo di cibo che il tuo cane è solito assumere durante il viaggio per evitare problemi digestivi e stress inopportuni.

Se il tuo cane sta prendendo dei farmaci, verifica di averne abbastanza per tutta la durata del viaggio e porta con te una copia della prescrizione medica nel caso in cui andassero persi o ti fossero sottratti.

Pianifica le tue attività e pensa a come poter coinvolgere il tuo cane. Se stai andando a visitare una città, scegliere una cultura dog-friendly in cui la sua presenza non disturberà la popolazione locale sarà sicuramente di aiuto.

Localizza prima di partire un buon veterinario e un buon veterinario di emergenza sul posto, verifica quando ricevono e come raggiungerli e, se non parli la lingua locale, scarica un'app che ti possa aiutare a tradurre.

Prepara due targhette identificative, una riportante l'indirizzo del tuo alloggio temporaneo e numero di telefono e l'altra con il tuo indirizzo di residenza.

Cos'altro portare con sé

Oltre ai documenti, il cibo, le medicine e quanto già menzionato, ecco un elenco di elementi indispensabili per il tuo cane e alcuni suggerimenti per la valigia, per la tua e la sua comodità. Per aiutarlo a stare più tranquillo, puoi decidere di metterlo in un trasportino mentre fai la valigia.

Nel tuo bagaglio a mano per il viaggio:

  • Un paio di porzioni di cibo a seconda della durata del viaggio
  • Ciotole per cibo e acqua. (Nei negozi di articoli da campeggio si trovano delle pratiche ciotole pieghevoli in plastica.)
  • Una bottiglia d'acqua da riempire una volta passati i controlli di sicurezza dell'aeroporto, in caso di viaggio in aereo
  • Il suo collare
  • Un collare o pettorina LED o riflettente di sicurezza con tutte le targhette identificative e dei vaccini attaccate
  • Un guinzaglio robusto sicuro
  • Sacchetti igienici
  • Tutte le sue prescrizioni mediche in caso di perdita di bagaglio
  • Una foto del tuo cane da tenere con i tuoi documenti, il tuo cellulare o nel tuo portafogli. Tieni anche una foto delle pagine del suo passaporto nel tuo cellulare.
  • Nel tuo bagaglio

  • Un kit di pronto soccorso contenente perossido di ossigeno, preparato antibiotico, guanti di gomma, forbici, nastro per bende e dati di contatto del suo veterinario.
  • Un altro guinzaglio e collare o pettorina.
  • Un asciugamano o un coprisedile per il viaggio in auto, tanto per proteggere il tuo cane dal sedile che potrebbe surriscaldarsi quanto per proteggere il sedile dal tuo cane.
  • Una tendina parasole per proteggerlo dal sole in caso di viaggio in macchina in un luogo soleggiato.
  • A seconda del clima e del terreno della tua destinazione, abbigliamento protettivo come un cappotto, calzature per neve, asfalto rovente, terreno roccioso o appuntito e un giubbotto di salvataggio in caso di viaggio in barca.
  • Un kit di alimenti con snack e prodotti masticabili. Se vai all'estero, verifica le normative del paese di destinazione circa l'importazione di prodotti a base di carne.

  • Targhette identificative nella lingua locale con il tuo indirizzo sul posto e un set con il tuo indirizzo di residenza
  • Giocattoli
  • Asciugamani o plaid aggiuntivi da casa. Avvolgerlo in qualcosa che percepisce familiare può essere rassicurante.

  • Se viaggi verso un luogo caldo, forse una ventola per il trasportino.
  • Se sei diretto in aree rurali, potresti portare con te una torcia o una lucina da fissare per le passeggiate notturne.
  • Salviettine di carta per una pulizia rapida
  • Il suo set abituale per la toelettatura.
  • Guide turistiche locali mirate per cani
  • Come organizzare un viaggio con il tuo cane

    L'alimentazione corretta per il tuo cane di piccola taglia

    Il tuo cagnolino è un compagno unico nel suo genere, pieno di energia, divertimento e curiosità. Sebbene la sua personalità sia grande, è più piccolo di molti altri cani e ciò significa che anche i suoi bisogni sono diversi.


    Scopri la gamma