Liikuntaa lpi elmn joka
Liikuntaa lpi elmn joka
Consigli e suggerimenti per l'addestramento dei cani

Consigli e suggerimenti per l'addestramento dei cani

Come ottenere il massimo dal tuo cane di piccola taglia con qualche semplice consiglio di addestramento basato sulla ricompensa

I momenti di gioco e divertimento che passi con il tuo amico a quattro zampe possono rivelarsi preziosi per introdurre progressivamente alcuni concetti di base dell'addestramento: premiare e incoraggiare un buon comportamento ignorando (senza mai punire) i comportamenti indesiderati. Con tempo e pazienza, il tuo cagnolino si abituerà a comportarsi correttamente e il tempo che passerete insieme sarà ancora più piacevole.

Inizia da subito

I cani di piccola taglia hanno spesso una personalità molto decisa: una vera sfida per il loro addestramento. Possono anche avere un latrato sorprendentemente forte; è quindi importante farli socializzare sin dalla più tenera età. L'ideale sarebbe nelle prime 15 settimane: un periodo che i veterinari considerano estremamente propizio alle nuove esperienze.

Consigli e suggerimenti per l'addestramento dei cani

Impara a conoscere i meccanismi della socializzazione

Durante la fase della socializzazione, insegni al tuo cagnolino ad abituarsi a nuovi ambienti e nuovi suoni: incontrare nuova gente, giocare con altri cani, ignorare il rumore di un aspirapolvere o camminare tranquillamente in una strada affollata. Se ti sposti spesso con i trasporti pubblici, il tuo cane deve imparare a viaggiare in autobus o in treno senza farsi prendere dal timore o dal nervosismo. E se è troppo eccitato quando incontra nuove persone, invece di chiedergli (invano!) di sedersi, potresti insegnargli un trucco diverso: chinare la testa o dare la zampa e usare quel comando come una distrazione.

"Con tempo e pazienza, il tuo cagnolino si abituerà a comportarsi correttamente e il tempo che passerete insieme sarà ancora più piacevole"

Semplici suggerimenti di addestramento

L'addestramento del tuo cane di piccola taglia inizia con alcuni comandi di base: "seduto", "vieni" e "lascia". Gli ultimi due sono molto importanti. "Vieni" può allontanarlo da un pericolo e "lascia" può fermarlo se sta per mangiare qualcosa di velenoso. Usa le parole in modo coerente per ciascun comando e controlla il tono di voce.

Prova l'addestramento con il clicker

Questo tipo di addestramento combina un suono che il tuo cagnolino riconoscerà e un premio per aver assunto il comportamento adeguato. Tuttavia, ci vogliono pratica e una tempistica accurata perché il clic indica al cane che si è comportato nel modo corretto e che può quindi aspettarsi un premio. Per saperne di più, partecipa a una lezione di addestramento nella tua zona.

La scelta del premio

Se desideri ricompensare il tuo cagnolino con dei dolci, utilizza pezzi di crocchette molto piccoli, che toglierai dalla sua razione di cibo giornaliera, e dagliene un pezzetto alla volta. E non dimenticare di abbracciarlo e coccolarlo quando obbedisce ai tuoi comandi: sarà elettrizzato da una reazione così positiva!

Previeni l'ansia della separazione

L'ansia da separazione può essere un problema, ma sin da quando è cucciolo puoi fare molto per evitare che il tuo cagnolino diventi un cane adulto ansioso. Per esempio, puoi includere esercizi di separazione nell'ambito dell'addestramento di base. Usa un cancelletto di sicurezza sulle scale e incoraggia il tuo cane a restare in un'altra stanza senza agitarsi. Di tanto in tanto, prendi le chiavi o il cappotto; poi, riposali senza uscire: il tuo cane capirà che il semplice fatto di aver preso questi oggetti non significa che stai per andartene. Quando ti assenti da casa, riserva al tuo cane un posto confortevole per dormire, acqua fresca da bere e giocattoli o puzzle per tenerlo occupato.

Addestramento ed esercizio: l'accoppiata vincente

Le passeggiate e il gioco possono anche rivelarsi delle ottime occasioni di addestramento. Giochi come il tiro alla fune, per esempio, incoraggiano la condivisione mentre farti riportare un oggetto è un modo semplice per insegnare al tuo cagnolino a tornare indietro. Puoi persino insegnargli a fare la pipì a comando, se lo elogi verbalmente appena inizia a fare la pipì e lo ricompensi subito dopo. Se vivi in città, fai giocare il tuo cagnolino in grandi spazi aperti ogni volta che puoi: le distrazioni saranno senza dubbio dietro l'angolo, quindi sarà anche un'ottima occasione per te e il tuo amico a quattro zampe per mettere in pratica tutti questi nuovi comandi!

Consigli e suggerimenti per l'addestramento dei cani

Scegli la nutrizione specifica per i cani di piccola taglia

Il tuo cagnolino è un compagno unico nel suo genere, pieno di energia, divertimento e curiosità. Sebbene la sua personalità sia grande, è più piccolo di molti altri cani e ciò significa che anche i suoi bisogni sono diversi.


Scopri la gamma